IGIENE E PREVENZIONE
La pulizia dei denti professionale

In cosa consiste l’igiene dentale

L’igiene dentale è quell’insieme di pratiche, che permette una corretta e costante rimozione della placca batterica dalla superficie dentale, allo scopo di evitare l’infiammazione gengivale, causata dai batteri presenti nella placca, che si deposita e accumula sui denti e nel cavo orale.

La quotidiana pulizia domestica dei denti non basta infatti a eliminare in profondità la placca e i batteri che si formano sulla superficie dentale, soprattutto sui lati interni e più nascosti dei denti, e al limitare delle gengive. Per questo è necessario sottoporsi alle sedute di igiene dentale professionale, che consistono in un’accurata e approfondita eliminazione di ogni residuo di placca e tartaro dalla superficie dei vostri denti.

La detartrasi: la pulizia dentale manuale e a ultrasuoni

La detartrasi consiste nella rimozione di placca e tartaro da denti e gengive. Mentre nella pulizia dei denti domestica quotidiana, le manovre di pulizia si svolgono con l’utilizzo di spazzolino manuale o elettrico, effettuando uno spazzolamento con movimenti decisi dalla gengiva verso il dente, e uno spazzolamento circolare sulla superficie masticante di tutti i denti, la rimozione del tartaro o detartrasi può essere invece effettuata solo in clinica dall’igienista dentale, ovvero il professionista della pulizia dei denti.

Durante la seduta di igiene professionale si effettua la rimozione del tartaro sotto- e sopra-gengivale con metodo manuale o a ultrasuoni, e successivamente si completa la pulizia dei denti con la lucidatura delle superfici dentali. La detartrasi sottogengivale è fondamentale per la rimozione dei residui più sedimentati-di placca e tartaro e per la conseguente prevenzione delle pericolose malattie parodontali.

La pulizia dei denti per evitare la retrazione gengivale

Una costante e curata ablazione del tartaro è un’attività fondamentale per evitare l’insorgere di malattie parodontali e, oltre all’igiene, comprende la possibilità di effettuare test batteriologici e del DNA, con semplici e indolori esami di laboratorio su campione, effettuati direttamente nelle nostre cliniche, per accertare precisamente lo stato della salute gengivale e l’eventuale predisposizione genetica all’insorgere di patologie del parodonto di ogni singolo paziente.

Una mancata o scorretta igiene dentale causa la retrazione gengivale e l’insorgenza delle malattie parodontali, spesso sottovalutate e invece particolarmente pericolose per la salute delle gengive, fino a comportare, nei peggiori casi di piorrea, una tale retrazione del tessuto gengivale, da causare la vera e propria perdita degli elementi dentali.L’assenza di un’adeguata igiene dentale rischia di indebolire gravemente la salute delle gengive, infiammando e gonfiando il tessuto gengivale, fino a comprometterlo in modo irreversibile.

Ogni quanto effettuare l’igiene dentale

L’igiene dentale è una pratica della quale abbiamo bisogno tutti, a tutte le età, quotidianamente e più volte al giorno, dopo ogni pasto, a livello domestico.

La seduta di igiene orale professionale è una profilassi invece cui sottoporsi con regolarità costante, ma a intervalli di tempo variabile, a seconda delle specifiche condizioni di salute del paziente, date-dalla qualità e dall’efficienza della pulizia dei denti domestica, dalla predisposizione genetica e dalla personale conformazione dei denti.

La prevenzione è uno strumento molto utile per chi voglia prevenire patologie parodontali, conservare con la massima cura la salute del cavo orale, monitorandone lo stato batterico, e per chi ha o presume di avere in famiglia casi di predisposizione alle malattie gengivali.

L’igiene dentale per i bambini

L’igiene dentale rivolta ai bambini consiste principalmente nelle attività di prevenzione odontoiatrica, ovvero nell’educazione e nella sensibilizzazione all’igiene e alla pulizia dei denti.

I denti decidui dei più piccoli vanno curati e conservati correttamente il più a lungo possibile, insegnando ai bambini come lavarsi bene i denti e quanto sia importante farlo con costanza e attenzione, per crescere consapevoli del valore della salute del proprio sorriso.

I consigli per il mantenimento dell’igiene dentale

Dopo aver effettuato un trattamento di igiene dentale i consigli più importanti che potete seguire sono:

  • Svolgere-regolarmente la personale igiene dentale domestica quotidiana dopo ogni pasto
  • Evitare, almeno nelle prime ore successive al trattamento, di consumare bevande o cibi che macchiano i denti
  • Pulire sempre i denti dopo il consumo di cibi e bevande come liquirizia, caffè, vino e tè
  • Utilizzare un collutorio specifico, facendovi consigliare dal vostro igienista, per mantenere disinfettate le gengive

Nessun dolore

Mai più paura del dentista e delle cure dentali. Nelle nostre cliniche puoi scegliere di effettuare qualsiasi trattamento con l’ausilio della sedazione analgesica cosciente, un metodo semplice, non invasivo e privo di effetti collaterali, che ti permette di affrontare qualsiasi seduta in totale tranquillità.

La sedazione cosciente consiste nella somministrazione di un farmaco analgesico tramite nebulizzazione intra-nasale e può essere utilizzata per sottoporsi a qualunque trattamento odontoiatrico, dall’igiene, alle terapie canalari, dalla cura della carie agli interventi chirurgici.

È una tecnica diffusa e scientificamente riconosciuta, che riduce nel paziente la percezione del dolore e il livello ansioso, senza alcun effetto collaterale, lasciandolo cosciente e lucido. La sedazione analgesica cosciente è adatta a tutte le età e possono trarne beneficio anche i bambini.