Alla scoperta dell’ortodonzia trasparente

Da circa una decina d’anni l’ortodonzia trasparente rappresenta la frontiera più avanzata in campo ortodontico; si tratta di una tecnica che permette di superare il maggiore inconveniente dell’apparecchio tradizionale, ovvero l’impatto estetico molto negativo. Ma in cosa consiste concretamente l’ortodonzia trasparente, da alcuni chiamata erroneamente “invisibile”?

 

Come funziona l’ortodonzia trasparente?

 

L’Ortodonzia trasparente è una tecnica terapeutica che utilizza degli allineatori di plastica trasparente al fine di spostare i denti fino alla posizione corretta. Questi allineatori (mascherine) sono indossati dal paziente sulle arcate dentali; ogni allineatore è un pezzo unico di plastica trasparente, sagomato e duro in modo da esercitare pressione sui denti al fine di spostarli. Ogni allineatore, infatti, non riproduce esattamente la posizione dei denti, ma differisce leggermente, in modo da costringerli ad effettuare un micromovimento per adattarsi all’allineatore stesso. Le mascherine di allineamento vanno quindi cambiate frequentemente (ogni 10 giorni circa) dato che esauriscono la loro funzione quando i denti si adattano alla nuova posizione. A quel punto sarà indossato un nuovo allineatore leggermente diverso dal precedente, che così farà continuare il graduale spostamento dei denti verso la posizione finale.

 

 

A chi è destinata l’ortodonzia trasparente?

 

Dal punto di vista del paziente, la terapia con mascherine è in un certo senso “attiva”, mentre quella con l’apparecchio tradizionale è “passiva”. Con questo s’intende che l’efficacia dell’ortodonzia trasparente è legata al suo utilizzo giornaliero da parte del paziente (almeno 22 ore al giorno). Quanto più la persona userà le mascherine e tanto più facilmente verranno raggiunti i risultati desiderati. Tutto questo fa in modo che il paziente ideale della terapia ortodontica con allineatori sia una persona molto motivata e seria nell’adempiere alle prescrizioni del dottore, restringendo quindi il campo agli adulti ed escludendo sicuramente i bambini e quasi sempre gli adolescenti. Un altro fattore da considerare è la situazione di partenza: alcuni movimenti (rotazioni, estrusioni ed intrusioni) sono più complessi da ottenere con le mascherine piuttosto che con l’apparecchio tradizionale che, pur con i suoi problemi estetici, rimane un ottimo strumento.

 

 

I vantaggi dell’ortodonzia trasparente

Come detto, il principale punto di forza dell’ortodonzia trasparente è senza dubbio l’evitare l’inestetismo dell’apparecchio tradizionale. Ma quali sono gli altri vantaggi delle mascherine trasparenti?

 

Igiene

Nell’apparecchio metallico tradizionale il cibo s’incastra facilmente, rendendo molto difficoltosa la normale igiene quotidiana. Con l’ortodonzia trasparente, invece, spazzolino e filo interdentale sono utilizzati senza alcuna complicazione, dato che basta togliere l’allineatore per i minuti necessari.

Alimenti

Cibi troppo duri o appiccicosi sono nemici giurati dell’apparecchio metallico. Al contrario, l’ortodonzia trasparente non prevede alcuna limitazione, dato che gli allineatori sono rimossi anche durante i pasti.

Confort

Gli apparecchi metallici causano irritazioni e vesciche sui tessuti interni della bocca, cosa che non si verifica con le mascherine trasparenti.

Meno visite dal dentista

Chi utilizza gli allineatori trasparenti riceve dall’inizio l’intero set di allineatori, che dovrà utilizzare seguendo il crono-programma preparato dall’ortodontista. Quindi le visite di controllo saranno di meno rispetto a quelle richieste dall’apparecchio tradizionale, il quale ha frequentemente bisogno di essere regolato.

In conclusione…

 

Riassumiamo quanto scritto in questo breve articolo: l’ortodonzia trasparente è oggi un’affermata terapia ortodontica che ha brillantemente superato la fase pioneristica/sperimentale. È indicata soprattutto ai pazienti adulti (> 18 anni) che vogliono correggere dei difetti di allineamento senza dover sopportare il peso di indossare un apparecchio metallico. L’ortodonzia trasparente è la via maestra per raggiungere un sorriso perfetto senza perderlo durante il viaggio!

11 Maggio, 2022