fbpx

Chirurgia:
attraverso interventi specialistici, la chirurgia orale ripristina l'equilibrio della bocca e dei denti

La chirurgia dentale consente di intervenire nell’ambito di problematiche odontoiatriche complesse che richiedono interventi professionali specializzati.

Cos'è la chirurgia orale?

La chirurgia odontoiatrica o chirurgia orale è una specializzazione medica che racchiude l’insieme degli interventi chirurgici legati alla risoluzione di patologie del cavo orale che non possono essere curate con trattamenti farmaceutici o semplici interventi.
Lo scopo della chirurgia dentale è ripristinare l’equilibrio orale, sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Gli interventi di chirurgia odontoiatrica più comuni sono le estrazioni dentali praticate in anestesia locale.
Tra i pià complessi trattamenti di chirurgia dentale, si annoverano le operazioni di chirurgia maxillo-facciale, per asportare masse tumorali nella zona facciale, e le estrazioni dentali complicate che necessitano di anestesia totale.

Chirurgia odontoiatrica: quando è necessaria?

Nel corso del tempo, i cambiamenti del cavo orale possono provocare problemi legati non solo ai denti, ma anche alle gengive e all’osso mascellare.

Un intervento di chirurgia odontoiatrica praticato da dentisti specializzati come i professionisti degli ambulatori pluriprofessionali del network OdontoSalute può essere indispensabile per risolvere problemi specifici e può rivelarsi fondamentale per evitare problemi futuri legati a processi infiammatori dei tessuti, carie profonda e sviluppo di denti del giudizio che possono compromettere la salute orale complessiva.

Le classificazioni della chirurgia odontoiatrica

Gli interventi chirurgici odontoiatrici vengono classificati in base alle diverse funzioni orali che devono ripristinare:

  • chirurgia estrattiva;
  • chirurgia implantare;
  • chirurgia endodontica;
  • chirurgia ricostruttiva e rigenerativa.

Con l’uso di nuove tecnologie sempre meno invasive, sia nella fase intraoperatoria che post operatoria, la chirurgia orale è riuscita a ridurre i tempi dell’intervento, permettendo un decorso rapido, se associato a terapie capaci di controllare il dolore in maniera eccellente.

Chirurgia odontoiatrica e dolore: le anestesie trattate negli studi dentistici OdontoSalute

A seconda del trattamento previsto e della situazione clinica del paziente, gli interventi di chirurgia orale vengono effettuati con diverse anestesie.

Tra le scelte anestetiche possibili:

  • anestesia locale;
  • sedazione cosciente con il protossido di azoto;
  • sedazione endovenosa;
  • anestesia generale.

L’uso dell’anestesia permette di intervenire senza controindicazioni, né per il paziente, né per il chirurgo odontoiatrico, che può tenere sempre sotto controllo l’avanzamento dell’operazione.

In particolare, negli studi odontoiatrici OdontoSalute, è possibile effettuare qualsiasi trattamento con l’ausilio della sedazione analgesica cosciente.
Si tratta di un metodo semplice, non invasivo e privo di effetti collaterali che permette di affrontare qualsiasi seduta odontoiatrica in totale tranquillità.

La sedazione analgesica cosciente consiste nella somministrazione tramite nebulizzazione intra-nasale di un farmaco analgesico. Questo tipo di sedazione può essere usata per sottoporsi a qualunque trattamento odontoiatrico. Oltre che per gli interventi chirurgici, viene usata per pratiche come igiene dentaria, terapie canalari, cura della carie e della parodontite.

È una tecnica diffusa e scientificamente riconosciuta che riduce nel paziente la percezione del dolore e il livello ansioso, lasciando il soggetto cosciente e lucido, senza causare alcun effetto collaterale. La sedazione analgesica cosciente è adatta a tutte le età e possono sottoporvisi anche i bambini.

Quanto costa un intervento di chirurgia dentale?

Prima di procedere con un intervento di chirurgia orale, il dentista professionista deve valutare:

  • lo stato di salute del paziente;
  • la situazione generale del cavo orale.

In prima battuta, è necessario prenotare un consulto con un odontoiatra, per verificare le condizioni preliminari, effettuare accurati esami radiologici e concordare una eventuale cura.

Vuoi sapere di più? Contatta lo studio dentistico del network OdontoSalute più vicino, per prenotare il primo appuntamento. Il nostro personale sarà felice di fornirti tutte le informazioni necessarie.