fbpx

Variazione orari agosto 2021

Igiene e prevenzione:
detartrasi e pulizia dei denti sono trattamenti fondamentali nella prevenzione di patologie odontoiatriche

La detartrasi e un’igiene orale costante e profonda sono gli strumenti fondamentali per curare i tessuti gengivali afflitti da tartaro e placca batterica.

Cos'è la detartrasi dentale?

La detartrasi (o ablazione del tartaro) è un insieme di pratiche odontoiatriche volto a una corretta e costante rimozione della placca batterica dalla superficie dentale, allo scopo di evitare le infiammazioni gengivali causate dai batteri presenti nella placca che si deposita e accumula sui denti e nel cavo orale.

Per quanto possa essere fatta in maniera accurata, una quotidiana pulizia domestica dei denti non basta a eliminare in profondità la placca e i batteri che si formano sulla superficie dentale, soprattutto sui lati interni e più nascosti dei denti e al limitare delle gengive, dove tendono ad accumularsi i depositi di tartaro.

Sottoporsi periodicamente a sedute di igiene dentale professionale è una forma di prevenzione da fastidi e patologie del cavo orale.

Gli effetti di una scorretta igiene orale: la retrazione gengivale

Una mancata o scorretta igiene dentale è complice dell’alitosi (alito pesante) e causa l’infiammazione e il rigonfiamento del tessuto gengivale, fino ad arrivare alla retrazione gengivale e all’insorgenza di malattie parodontali, spesso sottovalutate ma particolarmente pericolose per la salute orale. Nei casi peggiori, esse evolvono in piorrea, una retrazione del tessuto gengivale tale da causare la perdita dei denti.

La salute delle gengive è prioritaria, per evitare compromissioni irreversibili del cavo orale.

Detartrasi manuale e a ultrasuoni

La detartrasi consiste nella rimozione di placca e tartaro da denti e gengive.

Nella pulizia dei denti domestica, l’igiene orale quotidiana viene praticata con l’utilizzo di uno spazzolino manuale o elettrico, con cui si esercita uno spazzolamento deciso dalla gengiva verso il dente e uno spazzolamento circolare sulla superficie masticante di tutti i denti.

Invece, la rimozione del tartaro può essere effettuata solo negli studi dentistici da un igienista dentale, il professionista della pulizia dei denti.
Durante la seduta di igiene orale professionale, l’igienista effettua la detartrasi sopragengivale e sottogengivale con metodo manuale o a ultrasuoni.
Infine, completa la detartrasi professionale con la lucidatura delle superfici dentali.

La detartrasi sottogengivale è fondamentale per la rimozione dei residui più sedimentati di placca e tartaro e per la prevenzione di pericolose malattie parodontali.

L'ablazione del tartaro, per evitare la retrazione gengivale

Una costante e accurata ablazione del tartaro è un’attività odontoiatrica fondamentale per evitare l’insorgere di malattie parodontali.
Oltre all’igiene orale approfondita, la detartrasi professionale praticata nei centri odontoiatrici OdontoSalute comprende anche test batteriologici e del DNA.

Si tratta di semplici e indolori esami di laboratorio su campione, effettuati direttamente nei nostri ambulatori, per accertare con precisione lo stato della salute gengivale e una eventuale predisposizione genetica del paziente all’insorgere di patologie del parodonto.

Ogni quanto si fa la pulizia dei denti?

L’igiene dentale è una pratica della quale tutti hanno bisogno, a ogni età.

L’igiene orale domestica deve essere fatta quotidianamente e più volte al giorno, dopo ogni pasto.

La seduta di igiene orale professionale è una profilassi a cui bisogna sottoporsi con regolarità costante, ma a intervalli di tempo variabile, a seconda delle specifiche condizioni di salute del paziente, della qualità e dell’efficienza della pulizia dei denti domestica, della predisposizione genetica e della personale conformazione dei denti.

La prevenzione è uno strumento molto utile per allontanare il rischio di patologie parodontali, preservare la salute del cavo orale (attraverso il monitoraggio dello stato batterico), soprattutto nel caso di pazienti che hanno o presumono di avere in famiglia casi di predisposizione alle malattie gengivali.

L’igiene dentale per i bambini

L’igiene dentale rivolta ai bambini consiste principalmente nelle attività di prevenzione odontoiatrica, cioè nell’educazione e nella sensibilizzazione all’igiene orale e alla pulizia dei denti.

I denti da latte (denti decidui) dei bambini vanno curati e conservati correttamente il più a lungo possibile.
Fin dalla più tenera età, è bene insegnare ai bambini come lavarsi bene i denti e quanto sia importante farlo con costanza e attenzione, perché crescano consapevoli del valore della salute del proprio sorriso.

I consigli per il mantenimento dell’igiene dentale

A seguire, una lista di consigli da seguire, dopo aver effettuato un trattamento di ablazione del tartaro:

  • svolgere regolarmente la personale igiene dentale domestica quotidiana dopo ogni pasto;
  • almeno nelle prime ore successive al trattamento, evitare di consumare bevande o cibi che macchiano i denti (es. caffè, tè nero, vino rosso, frutti rossi, curry, liquirizia, barbabietola);
  • pulire sempre i denti, dopo il consumo di cibi e bevande che macchiano i denti;
  • su consiglio dell’igienista, usare un collutorio specifico, per disinfettare le gengive.

Detartrasi e dolore

La pulizia dei denti professionale, praticata con strumenti e tecniche all’avanguardia, è indolore e non è invasiva.
Talvolta, nel corso del trattamento, durante il passaggio degli strumenti, il paziente potrebbe avvertire una sensazione temporanea di fastidio.

Paura del dentista e delle cure dentarie? Negli studi dentistici OdontoSalute, è possibile effettuare qualsiasi trattamento con l’ausilio della sedazione analgesica cosciente.
Si tratta di un metodo semplice, non invasivo e privo di effetti collaterali che permette di affrontare qualsiasi seduta odontoiatrica in totale tranquillità.

La sedazione analgesica cosciente consiste nella somministrazione tramite nebulizzazione intra-nasale di un farmaco analgesico. Questo tipo di sedazione può essere usata per sottoporsi a qualunque trattamento odontoiatrico. Oltre che per gli interventi chirurgici, viene usata per pratiche come terapie canalari, cura della carie e della parodontite e igiene dentale.

È una tecnica diffusa e scientificamente riconosciuta che riduce nel paziente la percezione del dolore e il livello ansioso, lasciando il soggetto cosciente e lucido, senza causare alcun effetto collaterale. La sedazione analgesica cosciente è adatta a tutte le età e possono sottoporvisi anche i bambini.

Quanto costa un trattamento di detartrasi?

Il costo della detartrasi può variare in maniera significativa, in base a vari fattori:

  • metodo utilizzato;
  • eventuale ricorso a particolari prodotti sbiancanti;
  • numero di sedute necessarie per la completa rimozione del tartaro.

Nei centri odontoiatrici OdontoSalute, la detartrasi semplice ha un costo di listino pari a 69€.

Vuoi sapere di più? Contatta lo studio dentistico del network OdontoSalute più vicino, per prenotare il primo appuntamento. Il nostro personale sarà felice di fornirti tutte le informazioni necessarie.